Azioni e Pannello dettagli

Non disponibile

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Piazza Mercato

Piazza Mercato

25050 Ome

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento
"LE ETA' DEL DESIDERIO: ADOLESCENZA E VECCHIAIA NELLA SOCIETA' DELL'ETERNA GIOVINEZZA"

Informazioni sull'evento

Il professore Francesco Stoppa terrà una conferenza dal titolo: "Le età del desiderio: adolescenza e vecchiaia nella società dell'eterna giovinezza". L'evento si svolgerà nell' Aula Magna di Piazza Mercato di Ome, martedì 5 ottobre, alle ore 20:45.

Nel rispetto delle disposizioni Covid19, le chiediamo di presentarsi all'evento con un anticipo di almeno 20 minuti, con il biglietto e la certificazione Covid19 stampati. In alternativa è accettato il green pass, per chi ne è in possesso.

Può trovare l'autocertificazione scaricandola dal nostro sito web o dal link:

http://bit.ly/RCMaggiorenni per i maggiorenni

http://bit.ly/RCMinorenni (per minorenni)

Quest'anno abbiamo inoltre deciso di attivare una campagna di raccolta fondi per sostenere l'iniziativa. Per contribuire basta accedere al seguente link:

https://www.retedeldono.it/it/progetti/rinascimento-culturale/ee

Grazie per la collaborazione

Francesco Stoppa è un analista e membro della Scuola di psicoanalisi dei Forum del Campo lacaniano. È docente all’Istituto ICLeS per la formazione degli psicoterapeuti e presso la Scuola di filosofia di Trieste. È redattore della rivista “L’Ippogrifo”. Tra i suoi libri: La restituzione. Perché si è rotto il patto tra le generazioni (Feltrinelli, 2011), La costola perduta. Le risorse del femminile e la costruzione dell’umano (Vita e Pensiero, 2017) e Le età del desiderio. Adolescenza e vecchiaia nella società dell'eterna giovinezza (Feltrinelli, 2021).

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Piazza Mercato

Piazza Mercato

25050 Ome

Italy

Visualizza Mappa

{ _('Organizer Image')}

Organizzatore Associazione Rinascimento Culturale

Organizzatore di Francesco Stoppa

Salva questo evento

Evento salvato